Calçots Catalani semi

1.60EUR

Da inserire:


30 semi di Calçots Catalani


  •                                     



La regione della Catalunia ha una ampia tradizione culinaria unica ed i calçots fanno parte di questa tradizione. 


Coltivati da secoli nella regione, a partire dal 1800 i contadini di Valls hanno iniziato a coltivarli in un modo diverso: prima li coprono con la terra cosi la parte commestibile non diventa verde ma resta bianca (un po' come per gli asparagi). 


I semi si seminano tra Ottobre e Marzo si lasciano a terra fino a sviluppo del bulbo.

i bulbi vanno quindi tolti da terra verso luglio / Agosto e rimessi nel terreno , trapiantati, a Settembre / Ottobre.

I bulbi, a questo punto, inizieranno a germogliare.

Questi germogli ( i calçots infatti ) andranno rincalzati man mano che crescono affinche' crescano bianchi e dolcissimi.


Ogni bulbo produce piu' calçots (in genere da 4 a 10 ).



La raccolta e' oggi cosi famosa che e' stata estesa da Dicembre ad Aprile, mentre la stagione 'vera' e' sempre stata tra Febbraio e Marzo.


La celebrazione piu' famosa ( chiamata calçotada ) e' a Valls l'ultima settimana di gennaio. 


Il metodo di cottura tradizionale preveda vengano fiammeggiati sui barbeque, vengono avvolti in carta di giornale per renderli teneri, e poi serviti in ciotole di terracotta tenute tiepide. 

I commensali pelano via la parte esterna e poi immergono la parte tenera in una salsa fatta di mandorle, pomodori, aglio, peperoni, aceto ed olio. 


Puo' sembrare uno scalogno lungo alla brace ma no, nulla di piu' sbagliato (anche perche' il sapore e' diverso, tenue, dolce, aromatico) , e' in realta' una esperienza inebriante, specialmente se condivisa con amici.


Nemmeno da dire: il vino deve  essere rosso, oppure fiumi di birra!



Lingue

Italiano  English  Spanish  
German  

Chi è Online

Attualmente vi sono 34 amici e 
1 iscritto(a) online.
Il tuo indirizzo IP è: 18.215.62.41
Copyright © 2020 Tuttosemi - Sole Trader Registered in the UK - V.A.T Exempt - Powered by Zen Cart